NOTIZI@RIO

Aggiornamento sulla situazione della banda larga nelle frazioni di Baricella

COMITATO CIVICO PRO

Abbiamo ulteriori conferme su quanto avevamo scritto qualche giorno fa

Eventi precedenti:
Comunicato del 15/01/2010: Punto della situazione sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella.
Comunicato del 13/10/2009: Incontro fra Comitato e Amministrazione comunale.
Post del 1/09/2009: Wimax: Lepida a sostegno dei vincitori della gara per le frequenze in Emilia Romagna.


Riteniamo che le importanti novità sulla banda larga a Baricella devono essere portate a conoscenza del maggior numero possibile di persone.
Per questo motivo, dopo aver pubblicato lo scorso 15/01/2010 un comunicato nel sito www.abaricella.it, ci è sembrato opportuno distribuire un volantino nel territorio del comune di Baricella.
Il volantino è distribuito a partire da oggi, 23/01/2010.


Martedì 19/01/2010 abbiamo contattato telefonicamente la Provincia di Bologna per avere notizie delle richieste di autorizzazione agli scavi presentate da Infratel Spa.
La signora Ghibellini ci ha risposto e, molto gentilmente, e ci ha dato tutte le informazioni che ci servivano. A partire dal 15/12/2009 Infratel Spa ha presentato, alla provincia di Bologna, numerose richieste di autorizzazione di scavo.
Fra queste, due riguardano il comune di Baricella:
- la richiesta n° 9267/38/2010, ricevuta in data 14/01/2010, riguarda i comuni di Baricella e Molinella, per vari tratti
- la richiesta n° 9267/39/2010, ricevuta in data 14/01/2010, riguarda i comuni di Baricella, per vari tratti
In giornata siamo stati contattati dal geom. Benni della Provincia, che dovrà concedere l'autorizzazione. Benni ci ha riferito quanto segue.
Era stato contattato pochi mesi fa da Infratel in merito alle autorizzazioni, e aveva posto una condizione per il loro rilascio. La condizione consiste nell'utilizzo, per effettuare i lavori, di una macchina spingitubo (del tipo di quella usata a suo tempo a Baricella); tale macchina impedirebbe lo sventramento del manto stradale. Se Infratel utilizzerà una macchina spingitubo, quindi, la Provincia rilascierà l'autorizzazione in pochi giorni.
A seguire l'iter di autorizzazione della Provincia, o in contemporanea ad esso, anche il Comune di Baricella dovrà rilasciare una propria autorizzazione.
Venerdi 22/01/2010 l'assessore Maraghini del Comune di Baricella, ci ha comunicato che le richieste di autorizzazione agli scavi sono arrivate anche a Baricella.

Una volta rilasciate tutte le autorizzazioni - auspichiamo entro la fine del mese (nell'ipotesi che i vari enti pubblici operino sollecitamente) - Infratel potrebbe cominciare i lavori di posa della fibra ottica.
Consideriamo che Infratel ha presentato numerose richieste di autorizzazione in Provincia di Bologna, non crediamo quindi che inizierà contemporaneamente tutti i lavori.
Ci aspettiamo però che la posa della fibra ottica sia avviata entro un paio di mesi. I lavori, poi dovrebbero durare non più di due-tre mesi.
Ragionevolmente, la nuova tratta di fibra ottica dovrebbe essere ultimata entro l'estate del 2010, e questo sarebbe un bel risultato.

Una volta pronta la fibra ottica, i cittadini di San Gabriele e Mondonuovo avranno l'ADSL ? Nooooooooooo!
Occorre aggiornare la centrale telefonica di San Gabriele !
Martedì 19/01/2010 abbiamo contattato telefonicamente il responsabile Telecom per la pianificazione della rete ADSL per il Nord-Est Italia, e gli abbiamo chiesto le intenzioni dell'azienda in merito all'aggiornamento della centrale telefonica di San Gabriele.
Ci è stato risposto che l'aggiornamento della centrale telefonica di San Gabriele non è ancora stata pianificata.
Noi auspichiamo che lo sia a breve.
Sarebbe un peccato che San Gabriele non avesse l'ADSL non perchè manca la fibra ottica, ma perchè Telecom ha omesso di aggiornare la centrale Telefonica.
Eh no, non sarebbe un bello spot per Telecom Italia Spa, dopo che a Baricella capoluogo ci sono più di 1000 utenti soddisfatti del servizio ADSL, e considerata le modalità con cui Telecom utilizza la fibra ottica di Lepida.
In ogni caso noi confidiamo nel buon senso degli attori in gioco, e siamo convinti che la centrale telefonica di San Gabriele sarà aggiornata in tempo utile.
Abbiamo ricevuto da parte dell'Amministrazione comunale l'assicurazione - onorando gli impegni presi nell'incontro del 10/12/2009, - che userà tutti i mezzi a sua disposizione per sensibilizzare Regione Emilia-Romagna e Telecom su questo tema.

Noi teniamo la bottiglia di spumante in ghiaccio.
La teniamo da un bel po', memori del fatto che l'ADSL, a San Gabriele, era stata promessa per la fine del 2009.
La stapperemo, insieme a tutti gli attori in gioco, quando - e solo quando - il primo utente di San Gabriele si connetterà al web via ADSL.


"COMITATO CIVICO PRO" banda larga per Baricella