NOTIZI@RIO

ADSL a San Gabriele - Mondonuovo e WiMax, restiamo vigili per evitare che qualche ingranaggio si blocchi....

COMITATO CIVICO PRO

Fibra ottica: , abbiamo ri-contattato la Provincia di Bologna e Sirti Spa, tutto tace. WiMax: anche qui tutto tace. Ma dietro le quinte accadono cose....

Eventi precedenti:
Aggiornamento del 26/02/2010: Novità sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Punto della situazione con Sirti Spa e Provincia di Bologna.
Aggiornamento del 20/02/2010: Novità sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Primo contatto con Sirti Spa.
Aggiornamento del 13/02/2010: Novità sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Primo contatto con Infratel Spa.
Aggiornamento del 5/02/2010: Novità sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Terzo contatto con la Provincia di Bologna.
Aggiornamento del 29/01/2010: Novità sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Secondo contatto con la Provincia di Bologna. Richiesta di informazioni alla società che erogherà il servizio WiMax.
Aggiornamento del 23/01/2010: Novità sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Primo contatto con la Provincia di Bologna e volantino distribuito nelle frazioni.
Comunicato del 15/01/2010: Punto della situazione sul digital divide nelle frazioni del comune di Baricella. Secondo incontro fra Comitato e Amministrazione comunale.
Comunicato del 13/10/2009: Primo incontro fra Comitato e Amministrazione comunale.
Post del 1/09/2009: Wimax: Lepida a sostegno dei vincitori della gara per le frequenze in Emilia Romagna.


Nuova tratta di fibra ottica Baricella-San Gabriele-San Pietro Capofiume
Il 05/03/2010 abbiamo ri-contattato telefonicamente il sig. Tichierri della Provincia di Bologna per sapere se era stata ricevuta la documentazione integrativa inviata da Sirti Spa e necessaria al rilacscio delle autorizzazioni di scavo necessarie per la realizzazione della tratta di fibra ottica Baricella-San Gabriele-San Pietro Capofiume.
Gentile come sempre, il sig. Tichierri ci ha riferito che sulla sua scrivania non è ancora arrivato nulla, insomma che al riguardo non è ancora stato protocollato alcunchè.
Abbiamo chiamato subito e più volte il geom. Querci di Sirti Spa, per avere notizie, ma il numero era irraggiungibile. Succede nelle migliori famiglie e rimaniamo ottimisti.
In ogni caso, se qualche meccanismo dovesse "incepparsi", faremo il possibile per sbloccarlo ;-)


WiMax: dov'eravamo rimasti ?
Come riportato nel comunicato del 15/01/2010, la società Aria dovrebbe garantire la copertura WiMax nel territorio di Baricella (dopo un ballottaggio con Retelit).
Abbiamo chiesto ad Aria informazioni più dettagliate: ci è stato risposto che è nell'interesse di Aria coprire il comune, probabilmente nel corso della prima metà dell'anno.
Per quanto riguarda i dettagli della copertura, da Aria ci hanno garantito che appena ci saranno notizie ufficiali, ce le faranno avere.
Allo stato dell'arte, da Aria non sappiamo di più di quanto appena scritto.
Siamo andati a spulciare nel web in cerca di novità, e abbiamo trovato un forum di discussione sul WiMax in Emilia-Romagna di cui riportiamo il link: http://www.wimax-italia.it/forum/viewtopic.php?id=993
In sintesi, mentre Retelit si appresta a coprire Calderara di Reno, Aria ha già cablato San Martino in Casola, sulle colline sopra Bologna in comune di Monte San Pietro. Scrive Rita (un'utente): "Noi abbiamo questo servizio circa da ottobre (2009, ndt), ma le difficoltà sono state tante, siamo stati anche giorni e giorni senza segnale poi, sempre con pazienza, le cose si sono sistemate e devo dire che oggi il servizio è ottimo.". Per la cronaca, il servizio a Monte San Pietro è fornito dalla Net&Work(1) di Correggio. Se ne dovrebbe dedurre, dunque, che fra Aria e Net&Work esiste una qualche forma di collaborazione.
Sempre nello stesso forum c'è un'interessante mappa (non sappiamo quanto aggiornata) delle installazioni WiMax presenti in Italia; di seguito il link alla mappa: http://www.wimax-italia.it/mappa-copertura-wimax/
Interagendo con il forum di cui sopra, poi, siamo venuti a sapere che Aria a inizio febbraio è stata al centro di importanti vicissitudini societarie.
L'8 febbraio scorso è stato pubblicato il seguente articolo: http://www.ilgiornale.it/economia/ariadsl_nuovi_vertici_e_40_milioni_fuori_gilo/08-02-2010/articolo-id=420127. Nel seguito riportiamo il testo dell'articolo:
AriaDsl Nuovi vertici e 40 milioni Fuori Gilo AriaDsl, la piccola società umbra, che ha conquistato le licenze per la rete WiMax in tutta Italia, volta pagina. D’altronde era finita nell’impasse, con blocco di pagamenti e piano in ritardo. Il suo presidente Davide Gilo è stato revocato. E con lui gli altri due consiglieri, da tempo dimissionari. Al loro posto l’americano Abe Morris, espressione dei fondi istituzionali azionisti. Si dovrebbero ora così aprire le porte a un’iniezione di capitale di 40 milioni.
Ci sembra doveroso osservare che non è affatto detto che le vicende societarie di Aria influiscano sui progetti in corso d'opera.
Tuttavia, alla luce di questa importante novità, ci aspettiamo che chi di dovere si attivi per chiarire che il piano di copertura WiMax a Baricella non subirà intoppi/ritardi a causa dei cambiamenti al vertice di Aria.




Come consuetudine, continueremo a seguire la vicenda e ad aggiornarvi sui suoi nuovi sviluppi.
Nel frattempo, siete tutti invitati (venghino signori venghino !) a lasciare in questo sito un vostro commento sugli sviluppi. Nella sezione discussioni ci sono due paragrafi, raggiungibili cliccando sui link seguenti:
Come giudichi la vicenda della nuova tratta di fibra ottica Baricella - San Gabriele - San Pietro Capofiume ?
Cosa ti aspetti dal Wi-Max ?
In questi paragrafi alcuni di voi hanno già raccolto l'invito.

(1)Di Net&Work sappiamo che opera almeno dal 2006, e che ha portato la banda larga senza fili a Prunaro (frazione di Budrio): a fine 2008 - inizio 2009 andammo a trovare un utente proprio a Prunaro, e ci disse che già da qualche mese era soddisfatto del servizio. Guarda un po': mentre a Baricella le frazioni erano ancora "digital-divise", altrove la banda larga senza fili era già una realtà funzionante ed operativa...


"COMITATO CIVICO PRO" banda larga per Baricella